FIVE firma la nuova bicicletta in dotazione ai carabinieri

Un cuore agli ioni di litio da 630 watt, tutto Made in Italy, alimenterà il motore elettrico della prossima e-bike in dotazione all’Arma dei Carabinieri: la nuova bici elettrica nasce sulla base del top della gamma trekking ITALWIN, la Trail Ultra, e andrà ad arricchire il parco mezzi a disposizione della Benemerita.

I veicoli dei Carabinieri hanno sempre avuto qualcosa di affascinante. Li vediamo sulle nostre strade e ci chiediamo quali equipaggiamenti unici li caratterizzano.
Ogni veicolo è progettato per svolgere una funzione specifica, mezzi pesanti per l’ordine pubblico, auto veloci per interventi rapidi. Da oggi, ai tradizionali veicoli si aggiungono dei mezzi speciali, sono le e-bike Italwin modello Trail Ultra, bici elettriche veloci, sicure e ben equipaggiate.

Forse non tutti sanno che la storia della bicicletta nell’Arma ha radici lontane, già risalenti a fine ‘800. Chiamate allora velocipedi o “macchine ciclistiche”, le bici venivano usate per determinati servizi nei paesi e in città. Durante la seconda Guerra Mondiale, alcuni reparti di Carabinieri ciclisti fungevano da portaordini con il fronte, portavano il moschetto sulla canna e la coperta da campo assicurata al manubrio.

Al giorno d’oggi le “macchine ciclistiche” si sono evolute e si sono dotate di motore elettrico, e possono essere usate per scopi più pacifici. Le Trail Ultra saranno infatti utilizzate principalmente per le esigenze dei Corpi operanti nei parchi nazionali per la tutela del patrimonio ambientale e forestale.

L’utilizzo dell’e-bike permette ai Carabinieri di raggiungere tutta la sentieristica in cui la viabilità ordinaria non arriva e svolgere un più accurato ed efficiente controllo ambientale, più ecologico e silenzioso rispetto a un mezzo a motore, nel rispetto della fauna selvatica e della qualità dell’aria.

Una scelta che segue una logica di vicinanza al cittadino, compatibile con le attività degli escursionisti. Una e-bike come Trail Ultra può percorrere strade bianche e sentieri con facilità e stabilità, è infatti dotata di ruote Kenda da 27,5″ x 2,10″ e forcella anteriore ammortizzata e bloccabile Suntour 75 mm.

Le Trail Ultra sono prodotte interamente nello stabilimento FIVE, anche le batterie sono sviluppate nei laboratori di Bologna. La personalizzazione è stata fatta con i colori blu scuro a strisce rosse e gli adesivi con le scritte Carabinieri e i contatti delle forze dell’ordine. Il primo stock di biciclette è già stato consegnato alla fine del 2020.

Scarica il comunicato stampa.

Fonte: Arma dei Carabinieri.